Soluzioni per

Prestazione

ArcelorMittal offre una gamma di soluzioni che sono state sviluppate e progettate per assorbire le vibrazioni quanto necessario e diminuire le vibrazioni eccessive per migliorare la sicurezza e il comfort dell'occupante:

  • Solai compositi: sistemi di solaio Cofraplus® e Cofrastra® combinati con cemento gettato in opera
  • Travi alveolari: Travi ACB® con aperture circolari e travi Angelina® con aperture sinusoidali
  • Travi composite di solaio: SFB e IFB, CoSFB

I nostri esperti possono assistervi nel trovare la soluzione migliore per rispondere ai vostri requisiti di progetto.

Gestione delle vibrazioni

ArcelorMittal offre soluzioni in acciaio che contribuiscono a ridurre ed evitare le vibrazioni eccessive che si verificano nella progettazione contemporanea di edifici e strutture di ingegneria civile come i ponti.

Il comfort degli occupanti è della massima importanza quando si tratta di linee guida per la progettazione di edifici relativamente ai carichi indotti dall’uomo. Vibrazioni eccessive del pavimento, o vibrazioni in generale, possono causare gravi inconvenienti e fastidi e possono anche causare il superamento del limite di efficienza della struttura. Le vibrazioni strutturali indotte dall'attività umana, come camminare, saltare e correre, così come le vibrazioni causate da attrezzature meccaniche standard, sono un fattore cruciale nella progettazione della struttura.

Negli edifici a più piani, la vibrazione del pavimento a volte è uno stato limite di manutenzione che risulta fondamentale per il progetto. Non esiste una regola specifica negli Eurocodici, sebbene possano esservi dei limiti presentati negli allegati nazionali.

Le strutture di solaio sono progettate allo stato limite ultimo e secondo i criteri di stato limite di servizio:

  • Gli stati limite ultimi sono quelli relativi alla resistenza e alla stabilità
  • Gli stati limite di servizio sono relativi alle vibrazioni e sono quindi governati dalla robustezza, dalla massa, dallo smorzamento e dai meccanismi di eccitazione

Per strutture di solaio snelle, come quelle in acciaio o nelle costruzioni composite, i criteri di servizio dovrebbero governare la progettazione.

In termini di assestamento di servizio delle vibrazioni, i seguenti fattori dovrebbero essere presi in considerazione:

  • specifica delle vibrazioni tollerabili introducendo classi di accettazione
  • previsione della risposta di solaio alle vibrazioni indotte dall'uomo rispettando l'utilizzo previsto dell'edificio

Accesso completo

Registrati a Constructalia per accedere gratuitamente a strumenti, software, risorse e aggiornamenti sulle ultime innovazioni in materia di acciaio per l'edilizia!

Registrati