Municipio e stazione ferroviaria di Delft: un arrivo indimenticabile con HISTAR® e IFB

Arrivare a Delft è ora un'esperienza indimenticabile grazie al design innovativo di Mecanoo Architecten. La nuova stazione ferroviaria, in combinazione con il nuovo edificio del municipio, si trova in cima a un nuovo tunnel ferroviario costruito al posto del vecchio viadotto di cemento che aveva diviso la città in due dal 1965. Scendendo dal treno, le scale mobili portano fino alla sala principale con il suo impressionante soffitto, che mostra una mappa storica di Delft. Guardando fuori, la città e la vecchia stazione si aprono allo sguardo come una versione contemporanea del dipinto "View of Delft" di Johannes Vermeer. Le sezioni HD in acciaio ad alta resistenza HISTAR® 355 e travi da pavimento integrate per questo progetto sono state fornite da ArcelorMittal Europe - Long Products.

Informazioni dettagliate

Il design: un intreccio tra passato e futuro

Fin dall'inizio, l'idea di Mecanoo era quella di progettare una nuova stazione che facesse capire ai viaggiatori di essere arrivati a Delft - non solo per i visitatori della città, ma anche per la popolazione locale che ogni giorno viaggia in treno per lavorare a Rotterdam o Amsterdam.

"L'aspetto di Delft e l'intreccio tra passato e futuro sono stati il punto di partenza per lo sviluppo del design. Questa città di edifici storici e canali, un tempo conosciuta come" Prinsenstad "e profondamente collegata alla famiglia reale olandese, è ora a all'avanguardia nello sviluppo tecnico. L'Università tecnica di Delft, che ha una delle migliori scuole di architettura in Europa, è leader mondiale nell'innovazione ingegneristica ", sottolineano gli architetti.

La hall della stazione e il blu di Delft

Un soffitto a volta che collega la stazione con il municipio (con la possibilità di camminare tra i due spazi)  presenta un'enorme mappa storica del 1877 di Delft e dei suoi dintorni. Stampata su lamelle del 1929, questa mappa di 110 m x 70 m imprime diverse percezioni sullo spettatore mentre si muove all'interno dell'edificio.

All'interno della hall della stazione, pareti e colonne sono adornate con una reinterpretazione contemporanea delle piastrelle blu di Delft, ispirate alle ceramiche per le quali la città è famosa. Le piastrelle rotte sono state installate a mano sulle pareti e sulle colonne per formare un design a mosaico di squisito artigianato.

La vecchia stazione sarà probabilmente trasformata in un caffè con una piazza che la circonda e si aggiungerà a questa nuova e dinamica fetta della città.

Un edificio progettato per riflettere i cieli olandesi

La struttura esterna in vetro è progettata per riflettere i cieli olandesi. I pannelli di vetro fuso con sfere simili a lenti fanno riferimento a un design in vetro che può essere visto in tutta la città storica. La combinazione e l'alternanza di pannelli aperti di vetro ad alte prestazioni e pannelli chiusi di vetro fuso consentono un elevato grado di efficienza energetica.

Creando trasparenza al piano terra, interni ed esterni si intrecciano, collegando la stazione con la vita quotidiana della città.

Il municipio e gli uffici comunali

Le sale sono separate da una parete di vetro e altri due volumi che ospitano gli sportelli pubblici, le sale di consultazione e i servizi tecnici degli uffici comunali e le funzioni commerciali della sala della stazione.

Gli spazi di lavoro a pianta aperta situati accanto al perimetro dell'edificio consentono una visibilità esterna ottimale e l'afflusso di luce naturale.

Grandi capriate intersecano il piano degli uffici municipali fornendo le grandi campate della sala della stazione sottostante.

Contestualmente compatto

Durante tutto il processo di progettazione, il volume dell'edificio è stato riformato per creare una forma costruttiva compatta ed altamente efficiente. Le linee del tetto ribassate agli angoli forniscono una transizione graduale verso lo sviluppo su piccola scala del centro di Delft e dell'adiacente Wester Quarter. L'edificio collega il centro storico sul lato est del tunnel ferroviario con i quartieri residenziali situati a ovest, riallineando il centro di Delft. Le incisioni nel volume di vetro dell'edificio del municipio formano uno schema di vicoli e cortili, che sono essi stessi ispirati dall'intricata struttura di Delft.

Profili in acciaio e travi per pavimento di ArcelorMittal

ArcelorMittal Europe - Long Products ha fornito 400 tonnellate di sezioni HD in acciaio HISTAR® 355 ad alta resistenza e 285 tonnellate di travi da pavimento integrate (IFB).

Le sezioni HD in HISTAR® 355, vendute da ArcelorMittal Distribution, sono state utilizzate come componenti per le grandi capriate che supportano la grande campata della hall della stazione. HISTAR® è un innovativo acciaio strutturale con un basso contenuto di lega con un limite di snervamento di 355 MPa. Combina elevata resistenza con eccellente tenacità a basse temperature e eccezionale saldabilità - proprietà del materiale finora considerate incompatibili.

Le travi da pavimento IFB, fornite tramite il centro di finitura di Eurostructures di ArcelorMittal, ottimizzano gli spazi utilizzabili grazie a travi asimmetriche incorporate nel pavimento, fornendo così significativi guadagni in altezza e consentendo la costruzione di uno o più piani aggiuntivi. Questo sistema consente inoltre di indirizzare facilmente i condotti dell'aria e i servizi nel rispetto delle normative antincendio

Un edificio sostenibile grazie alla sua facciata

La facciata dell'edificio è composta da pannelli di vetro fuso - che ricorda il vetro fuso del 17 ° secolo e progettati per riflettere i cieli olandesi - miscelato con vetro ad alte prestazioni per l'efficienza energetica.

La facciata risponde ai diversi spostamenti del sole, che hanno determinato la quantità di vetro incorporato, mitigando così le esigenze di luce diurna e riducendo al contempo il guadagno di calore nei mesi estivi. Il vetro ha un elevato fattore di assorbimento della luce ma un basso assorbimento solare. Tutte le finestre possono essere aperte manualmente per il comfort dell'utente e la ventilazione naturale. I pannelli solari sul tetto forniscono il 20% dell'energia per la meccanica dell'edificio e l'illuminazione in funzione della presenza. Il punteggio GreenCalc + è valutato a 270.

Dettagli

Municipio:
•    19 430 m² intorno a patii interni
• include un deposito per biciclette, un archivio, un'area di carico e scarico e una hall pubblica di 2230 m²

Stazione:
• 28 320m² la hall pubblica è visivamente e fisicamente collegata alla hall della stazione di 2450 m²
• strutture commerciali e alimentari di 850m2
• I binari delle stazioni della metropolitana sono stati progettati da Benthem Crouwel Architects

Informazioni di progetto

  • Delft
  • Paesi Bassi
  • Architetti:
    Mecanoo Architecten
  • 2015/2017
  • Studio d'ingegneria:
    ABT (structural engineering), Deerns Raadgevende Ingenieurs (mechanical engineering)
  • Produttore:
    Hollandia
  • Contractor:
    BAM Utiliteitsbouw
  • Committente:
    Ontwikkelingsbedrijf Spoorzone Delft
  • Immagini & dettagli tecnici:
    Mecanoo Architecten
  • Testo:
    Mecanoo Architecten, Constructalia