Casi studio simili Edifici Industriali

Zecca reale dei Paesi Bassi: un edificio iconico con Granite® Silky Shine Gold brillante

Con oltre 450 anni di storia, la Zecca reale dei Paesi Bassi ha subito grandi cambiamenti da quando è diventata una società privata nel 2016. Per celebrare il cambiamento, i nuovi proprietari hanno deciso di creare un edificio di riferimento per ospitare gli impianti di produzione e l'amministrazione della Zecca. Utrecht, nei Paesi Bassi, è stata la sede della Zecca sin dalla sua fondazione nel 1567, ma trovare un sito in città si è rivelato impossibile. Alla fine è stato scelto un sito industriale a Houten (circa 15 chilometri a sud di Utrecht). Wastiau & Co e Wil-Ma, due studi di architettura belgi, hanno collaborato e progettato un edificio molto funzionale con uno spettacolare rivestimento esterno realizzato in Granite® Silky Shine lucido di ArcelorMittal Europe - Flat Products.

Informazioni dettagliate

La facciata in acciaio

L'edificio è essenzialmente una cassaforte in cemento dietro una facciata in Granite® Silky Shine. La sicurezza era una parte molto importante del progetto poiché la Zecca reale dei Paesi Bassi produce monete e medaglie. La facciata è realizzata con i profili Isis 55-120 / 7 selezionati dopo un'attenta consultazione tra gli architetti e ArcelorMittal. I profili sono stati prodotti dal reparto Specials di ArcelorMittal a Tiel, Paesi Bassi.

Mentre l'edificio principale in cemento è completamente a tenuta stagna, la facciata presenta una struttura più aperta. "Granite® Silky Shine viene fornito con un rivestimento posteriore standard che proteggerà la facciata almeno per i prossimi 30 anni", afferma l'architetto W. Allen Zimmerman. "Anche se l'acqua piovana arriva dietro la facciata, la struttura è totalmente ventilata".

"ArcelorMittal ha fornito Granite® Silky Shine con una finitura di 80 unità lucide (GU)", osserva Levi Kleinjan, consulente di progetto per ArcelorMittal Construction Paesi Bassi, “Normalmente l'acciaio con rivestimento organico viene fornito con un rivestimento compreso tra 30 e 40 GU, quindi questo è eccezionale. Granite® Silky Shine Gold è stato prodotto in un unico lotto per garantire l'uniformità del colore su tutta la facciata ".

"Sapevamo che ottenere il colore giusto era importante", afferma W. Allen Zimmerman. "Ecco perché abbiamo chiesto ad ArcelorMittal una finitura lucida per massimizzare il gioco di luci e ombre sull'edificio e i riflessi nell'acqua".

L'effetto 3D della facciata è accentuato perché ogni triangolo ha un'angolazione diversa rispetto ai suoi vicini. Grazie alla sua finitura unica, l'edificio è diventato un grande successo sui social media come Instagram.

Una sottostruttura unica

La facciata Granite® Silky Shine è fissata all'edificio in cemento utilizzando una sottostruttura realizzata con Magnelis® di ArcelorMittal Europe - Flat Products. Magnelis® ha una superficie molto densa che protegge il substrato sottostante in acciaio dalla corrosione, anche sui bordi tagliati. Il rivestimento metallico può sostituire i tradizionali rivestimenti postzincati utilizzati su elementi di facciata come staffe di supporto e l'acciaio ha una conducibilità termica inferiore rispetto all'alluminio. Magnelis® contiene anche meno zinco rispetto alle tradizionali soluzioni zincate e il deflusso di zinco nel terreno è inferiore.

Sebbene Wastiau & Co e Wil-Ma siano specializzati nella progettazione di edifici industriali, le aziende desiderano che ogni progetto sia unico, afferma W. Allen Zimmerman: "Gli edifici industriali sono tipicamente dei padiglioni, quindi può essere difficile creare qualcosa che è veramente diverso. Abbiamo avuto grande aiuto oltre che un eccellente supporto tecnico da parte di ArcelorMittal."

Minimo disturbo per la comunità locale

"Per creare un mondo sostenibile, dobbiamo garantire che le strutture di produzione e logistica siano vicine a dove vivono le persone", afferma l'architetto W. Allen Zimmerman. "Ma questo ci impone di costruire gli edifici in un modo che riduca al minimo i disagi per i residenti e migliori la sostenibilità delle loro vite".

Utilizzando una facciata in acciaio, la quantità di lavoro in loco potrebbe essere ridotta al minimo, osserva W. Allen Zimmerman: “Con la facciata Granite® Silky Shine, quasi tutto è stato prefabbricato fuori sede. Il cantiere era più pulito, meno rumoroso e tutto ciò si è tradotto in una riduzione dei disagi per la comunità locale. Questi aspetti ambientali sono molto importanti e sono spesso trascurati nella collaborazione tra architetto e fornitore di acciaio ".

Riciclabilità

L'edificio della Royal Dutch Mint ospita circa 60 persone che lavorano nella produzione e nell'amministrazione.

Utilizzando una facciata in acciaio, è possibile prevedere una seconda vita per l'edificio. "Ci auguriamo che la Zecca continui a utilizzare questo edificio per i prossimi 450 anni", afferma W. Allen Zimmerman. “Ma se un'altra azienda dovesse utilizzare l'edificio, la facciata in acciaio può essere facilmente modificata e completamente riciclata. L'acciaio offre unicità senza compromettere l'universalità dell'edificio ".

Project information

  • Paesi Bassi
  • Houten
  • 2020
  • Architetti:
    Wastiau & Co and Wil-Ma
  • Foto:
    ©SWAD Video ©Pawel Knebel ©LT Photography ©Wastiau & Co and Wil-Ma (photographer: Wim Carens) ©ArcelorMittal
  • Testo:
    ArcelorMittal Europe - Flat Products